domenica, Giugno 16, 2024
HomeNotizieCalcio violento, arbitro della sezione di Ercolano aggredito dai genitori dei calciatori:...

Calcio violento, arbitro della sezione di Ercolano aggredito dai genitori dei calciatori: ‘Episodio vergognoso’

Offese e frasi sessiste. “Femmina di merda” , “Ma chi ti ha fatto nascere” sono solo alcuni degli insulti rivolti ad una giovane arbitro della sezione di Ercolano impegnata la scorsa settimana in una gara di campionato giovanile tra le scuole calcio Pro Vives e Centro Ester. A darne notizia è stato il comitato regionale campano che ha condannato la società Centro Ester di Barraad una multa di 140 euro perché, si legge nel comunicato, propri sostenitori a fine gara invadevano lo spazio antistante gli spogliatoi, impedendo alla ragazza di entrare nello stesso, inveendo con epiteti e frasi sessiste. Solo l’intervento dei dirigenti delle squadre della gara successiva impediva un’aggressione fisica.

Una vergogna assoluta se si pensa che i cosiddetti “sostenitori” sono i genitori, mamme e papà di ragazzini di 14 anni che non ci hanno pensato su due volte prima di cercare di aggredire una ragazzina coetanea dei loro figli. E non è il primo episodio che vede protagonista la scuola calcio Centro Ester, infatti nella nota del giudice sportivo si sottolinea la totale assenza e aiuto da parte dei dirigenti della società durante l’aggressione.
Un episodio purtroppo non isolato al quale sta cercando di fare fronte la LND con sanzioni e squalifiche che purtroppo ad oggi non sembrano essere un valido deterrente alla violenza.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL