martedì, Giugno 25, 2024
HomeCronacaProva il suicidio due volte, poi si impicca all’ospedale di Torre del...

Prova il suicidio due volte, poi si impicca all’ospedale di Torre del Greco: aperta un’inchiesta

Ha provato il suicidio due volte. Poi è riuscito nell’intento, impiccandosi con le lenzuola all’ospedale Maresca di Torre del Greco. Sotto choc la comunità di Sant’Agata sui due Golfi, per il 48enne, stimato commerciante locale, che si è tolto la vita nel nosocomio vesuviano, nel reparto in cui era ricoverato.

Venerdì scorso l’uomo avrebbe tentato di suicidarsi con un’arma da taglio. Ricoverato all’ospedale di Sorrento, i medici l’hanno salvato e poi trasferito a Torre del Greco dove nella notte tra sabato e domenica è morto.

Sulla vicenda indagano ora i carabinieri della compagnia di Sorrento, con il supporto del comando di polizia municipale di Massa Lubrense, a seguito della denuncia disposta dai familiari che avrebbero cercato di contattare il congiunto senza ricevere risposte, trovandosi poi costretti a rivolgersi al 118 per avere notizie.

La salma del 48enne si trova ora presso l’obitorio dell’ospedale di Castellammare di Stabia, in attesa dell’autopsia disposta dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, che ha aperto in fascicolo per fare chiarezza sulla tragedia del commerciante e scoprire eventuali responsabilità.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL