domenica, Marzo 3, 2024
HomeCulturaFestival Ville Vesuviane. In scena "I Monologhi dell'Atomica"

Festival Ville Vesuviane. In scena “I Monologhi dell’Atomica”

Lo spettacolo di e con Elena Arvigo in scena a Villa Campolieto domenica 4 e lunedì 5 settembre

In occasione del 33esimo edizione del festival delle Ville Vesuviane Elena Arvigo, artista e interprete di estrema sensibilità tra le più intense della scena contemporanea, sarà in scena con I Monologhi dell’Atomica, tratto da “Preghiera per Cernobyl” di Svetlana Aleksievich e da “Racconti dell’Atomica” di Kyoko Hayashi.

Due testimonianze che mettono in evidenza in maniera intensa, toccante e viscerale, voci femminili diverse, legate da un senso di forte umanità .

I Monologhi dell’Atomica, è uno spettacolo omaggio a due pagine tragiche e importanti della Storia: il 9 Agosto 1945 viene lanciata la bomba atomica su Nagasaki, il 26 Aprile 1986 scoppia la centrale nucleare di Cernobyl.

Eventi simbolo della devastazione nucleare indagata attraverso le parole di Svetlana Aleksievich, premio Nobel per la letteratura 2015, con i suoi diari “Preghiera per Cernobyl”, e Kyoko Hayashi, sopravvissuta a Nagasaki, con la sua testimonianza nei “Racconti dell’atomica”. Voci che ci parlano della grande Storia raccontando ciò che conosciamo solo in parte: le impressioni, i sentimenti delle persone che hanno toccato con mano l’ignoto.

Lo spettacolo fa parte di progetto sulle donne e l guerra “le Imperdonabili” che comprende diversi spettacoli tra cui “I Diari della Guerra” di Marguerite Duras e Donna non rieducabile di Stefano Massini. I Monologhi dell’atomica ha debuttato nel 2016 ma solo da qualche mese – ha lasciato la sua forma di monologo per ritrovare la sua vocazione “corale “. Sarà dunque presente sul palco l’attrice Monica Santoro in traduzione consecutiva di alcuni brani in Russo e l’allievo attore Francesco Biagetti.

ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL