venerdì, Marzo 1, 2024
HomeCopertinaUn agosto da record al Parco archeologico di Ercolano con 48.598 visitatori

Un agosto da record al Parco archeologico di Ercolano con 48.598 visitatori

 

Settembre ultimi appuntamenti serali. Riapre il Teatro Antico e  il 4 #domenicaalmuseo

 Si chiude con 48.598 visitatori il mese di agosto al Parco archeologico di Ercolano. Alle spalle il periodo più buio della pandemia, ci si prepara a nuove iniziative per l’autunno. Il primo appuntamento di settembre è con la #domenicaalmuseo, ingresso gratuito a siti archeologici e musei nella prima domenica del mese voluta dal Ministero della Cultura, che permetterà l’accesso gratuito al Parco il 4 settembre.

Ritornano anche le visite sotterranee al Teatro antico di Herculaneum. Riaperto il 23 aprile, dopo una pausa nei mesi centrali dell’estate per ottimizzare un’offerta diversificata al proprio pubblico, a grande richiesta riprendono le visite ogni sabato, a partire dal 3 settembre.

Completamente esauriti tutti i biglietti delle ultime date de i Venerdì di Ercolano, percorsi guidati notturni arricchiti di luci, proiezioni di immagini, oltre ai Tableaux Vivants,  coinvolgente viaggio tra le meraviglie della città antica, realizzato grazie al Piano di Valorizzazione MIC 2022. Le ultime aperture serali – informano dal Parco – ci saranno il 2 e 9 settembre, e quella straordinaria al costo simbolico di un euro del 24 settembre in occasione delle Giornate Europee. Tema italiano delle GEP 2022 ‘Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro’ che riprende e amplia lo slogan europeo ‘Sustainable Heritage’, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione, e lo amplia con una riflessione sul patrimonio culturale come eredità per le generazioni future.

“Il Parco è una macchina con ingranaggi in sincronia che comporta un lavoro intenso e attento, ma i risultati arrivano e raccogliamo i frutti di un tale impegno che svolgiamo con passione e dedizione’’ commenta Francesco Sirano, direttore del Parco archeologico di Ercolano “I dati di affluenza premiano le scelte di offerta al pubblico e l’invito è quello di partecipare alle diverse proposte per una fruizione sempre più completa e ampia”

Esauriti i posti per il 16 settembre quando torna il terzo appuntamento de Gli ozi di Ercole Il materiale della vita//La vita materiale , con Stefano Mancuso e Teresa Saponangelo in Il pianeta delle piante.

Dal Parco un invito:  I visitatori interessati a tutte le proposte del Parco sono sempre invitati ad acquistare con ampio anticipo i biglietti di accesso, considerato che ogni iniziativa si avvia a diventare ben presto sold out.

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL