domenica, Marzo 3, 2024
HomeCronacaOpen day all'Osservatorio Vesuviano di Ercolano sabato 10 febbraio

Open day all’Osservatorio Vesuviano di Ercolano sabato 10 febbraio

Dai vulcani agli tsunami, passando dai misteri del magnetismo terrestre agli invisibili movimenti delle placche tettoniche: sono alcuni dei più affascinanti e enigmatici fenomeni della natura su cui lavorano ogni giorno i ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia protagonisti sabato 10 febbraio di un’apertura straordinaria delle sedi di Roma e Ercolano con visite e laboratori didattici.

Immaginare i vulcani come dei grandi telescopi per osservare il cuore della Terra, strumenti puntati verso il basso per penetrare i misteri del nostro pianeta: è solo uno dei tanti modi di raccontare il quotidiano lavoro dei ricercatori dell’Ingv che studiano i tanti misteri della Terra.

Per avvicinare il pubblico al loro lavoro sabato 10 febbraio saranno aperte a tutti le porte della sede di Roma, a via di Vigna Murata, e della Sede storica dell’Osservatorio Vesuviano a Ercolano, ma solo la mattina, dove tra laboratori didattici e visite guidate, come alla Sala Operativa del monitoraggio sismico e allerta tsunami, si potranno conoscere da vicino fenomeni come gli tsunami, i terremoti o il geomagnetismo.

L’Open Day di Ingv rientra nelle manifestazioni della prima Settimana Nazionale delle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (Stem), organizzata dal ministero della Ricerca e dell’Università dal 4 all’11 febbraio per avvicinare tutti al mondo della scienza.

ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL