domenica, Luglio 14, 2024
HomeCopertinaControlli dei Carabinieri nel Vesuviano, sequestrata pistola con cinquantuno proiettili

Controlli dei Carabinieri nel Vesuviano, sequestrata pistola con cinquantuno proiettili

Attività tra i comuni di Torre del Greco, Ercolano e Portici

Due arresti, una denuncia e una pistola con cinquantuno proiettili sequestrata: è il bilancio di un’attività condotta dai Carabinieri in tre comuni del Vesuviano. Nel corso dei controlli i militari della Compagnia di Torre del Greco hanno identificato 79 persone e ispezionato decine di veicoli.Un 39enne del posto è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia: durante una lite scoppiata per futili motivi ha schiaffeggiato la moglie, allontanandosi dall’abitazione ma in poco tempo è stato individuato.

A Portici i militari della locale Stazione hanno arrestato per spaccio di stupefacente un uomo sorpreso in  Corso Garibaldi mentre cedeva una dose di cocaina ad un cliente poi segnalato alla Prefettura. L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari ed è in attesa di giudizio.
In un campo incolto i Carabinieri hanno rinvenuto una pistola revolver con quattro bossoli e cinquantuno colpi calibro 40. L’arma era avvolta in un panno, sotterrata tra la vegetazione. E’ stata sequestrata e sarà sottoposta ad accertamenti balistici e dattiloscopici.
Infine, un 35enne di Torre del Greco dovrà rispondere di evasione perché sorpreso fuori dalla sua abitazione di Ercolano nonostante fosse ristretto ai domiciliari. L’uomo è stato sottoposto di nuovo ai domiciliari.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL