domenica, Marzo 3, 2024
HomeCronacaPasti caldi per i più bisognosi, al Convento di San Pasquale si...

Pasti caldi per i più bisognosi, al Convento di San Pasquale si lavora senza sosta

Nella cucina della mensa fra’ Vincenzo e i volontari preparano il cibo

Al fianco dei più bisognosi, senza sosta. E’ una delle regole che anima lo spirito dei Frati Minori al convento di San Pasquale al Granatello a Portici  dove, anche nel periodo estivo, le porte della mensa sono aperte a chi per difficoltà economiche non può sfamarsi.  Il sabato, la domenica e lunedì il responsabile della mensa Luigi Campoli insieme al diacono fra’ Vincenzo Cioffo  organizzano, in base a quello che c’è il pranzo, coadiuvati da un gruppo di volontari. Il pasto comprende un primo, un secondo con contorno più posate, pane, acqua e quando c’è frutta e anche dolce. ‘’Nei tre giorni di sabato, domenica e lunedì complessivamente ne arrivano circa duecento’’ dice fra’ Vincenzo Cioffo. Nella sala attigua alla cucina c’è una lunga tavolata alla quale si accomodavano gli ospiti. Da due anni, dall’inizio della pandemia covid 19, i pasti vengono consegnati all’esterno della sala mensa.

ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL