venerdì, Marzo 1, 2024
HomeNotizieIl movimento politico Rinascimento Partenopeo sbarca a Torre del Greco

Il movimento politico Rinascimento Partenopeo sbarca a Torre del Greco

Rinascimento Partenopeo è pronto a sbarcare a Torre del Greco e continua lavorare sul fronte partenopeo, forte del fatto che alcune idee sono entrate nella vita amministrativa di Palazzo San Giacomo grazie alla convergenza di vedute con il consigliere comunale di opposizione Rosario Palumbo.

(Nella foto: da sinistra anna battaglia, Anna Ferrentino, Riccardo Guarino e Stefano Maria Cuomo)

Le due novità hanno accompagnato il quarto compleanno del movimento fondato e presieduto dall’avvocato Riccardo Guarino, che, pochi giorni fa, ha festeggiato il raggiungimento del traguardo insieme ai soci, storici e nuovi, nella location della ‘Rotonda Belvedere’ a Bagnoli.  «Rinascimento partenopeo è ormai diventato un brand, riconosciuto e riconoscibile – spiega l’avvocato Guarino – Noi vogliamo incidere realmente sulle cose e fare delle iniziative utili per i cittadini. Per noi la politica non è occupare poltrone, avere tornaconti personali: abbiamo tutti un lavoro che ci soddisfa e lavoriamo per la città per dare un contributo. Per noi la politica è condivisione, partecipazione. Soprattutto è sacrificio e pazienza. Io faccio politica senza ansia da prestazione, altrimenti avrei mollato anni fa. Invece piano piano abbiamo piantato dei semi e giorno dopo giorno raccogliamo dei frutti». A Torre del Greco c’è chi ha notato il percorso di Rinascimento partenopeo e ha contattato l’avvocato Guarino per sondare la possibilità di un matrimonio politico in grado di portare una ventata di novità nel Comune oggi guidato da Palomba. «Da Torre del Greco ci ha chiamato Rosario Rivieccio (già vicesindaco, ndr), con il quale adesso si apre una fase di riflessione, così come sta accadendo in altri comuni», annuncia l’avvocato Guarino. «Investire sui territori, valorizzarli e sfruttare le loro peculiarità è la nostra strategia – aggiunge Guarino – E questa è stata la ragione che ci ha spinto, grazie al contributo del nostro consigliere comunale di Magliano Vetere Stefano Maria Cuomo, a portare l’esperienza di Rinascimento in alcuni comuni del Cilento e individuare in Anna Ferrentino la responsabile del movimento per la Provincia di Salerno».

Il raggio d’azione del movimento politico si allarga. Il centro resta comunque Napoli, dove Guarino ha trovato un importante punto di contatto con il consigliere comunale Rosario Palumbo, che ha partecipato alla festa di compleanno di Rinascimento. «Rinascimento partenopeo ha una visione – ha detto Palumbo – Io ho portato in sede di discussione del Bilancio 21 proposte che sono state anche sintesi degli incontri tra me e Riccardo Guarino. Ritenetemi a disposizione di qualsiasi tipologia di impegno politico».

ARTICOLI CORRELATI

I più letti

Pubbicità

SEGUICI SUI SOCIAL